Navigazione in alto mare: l’interpretazione ufficiale fornita dall’Agenzia delle Entrate

Con la risoluzione numero 2 di ieri, 12 gennaio 2017, l’Agenzia delle Entrate ha fornito definitivamente la corretta interpretazione della nozione di “navi adibite alla navigazione in alto mare”, richiamate dall’art.8-bis, comma 1, lett. a) del DPR 633/72.  E’ importante subito sottolineare che l’Italia con tale risoluzione segue un “cammino “già iniziato dalla Francia con la normativa “BOFIP “emanata nel maggio 2015 dalle autorità fiscali francesi con l’obbiettivo chi far chiarezza sul diritto alle agevolazioni in tema di accisa e IVA sugli approvvigionamenti e forniture navali in genere.

Di seguito vi è la possibilità di scaricare e leggere il memo completo:

La nuova definizione di alto mare – Risoluzione 2 del 12 01 2017