Il ripristino degli obblighi INTRASTAT per l’anno 2017

Con l’entrata in vigore del decreto Milleproroghe (DL 244/2016) sono ripristinati per il 2017 gli obblighi di presentazione dei modelli INTRA-2 bis per gli acquisiti intracomunitari e INTRA-2 quater per le prestazioni di servizi ricevute da soggetti passivi UE, venendo meno l’abolizione relativa agli INTRA acquisti già prevista dal DL 193/2016. Con il comunicato stampa di ieri, 16 marzo 2017, l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Dogane ha precisato che il pieno ripristino degli obblighi comunicativi decorre dalla presentazione dei modelli relativi al mese di febbraio 2017, da effettuarsi entro il 27 marzo 2017. Tuttavia, data la ristrettezza dei tempi, comunicano inoltre che eventuali ritardi nella trasmissione rispetto alla scadenza di fine marzo non saranno sanzionati.

E’ doveroso precisare che Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e Istat stanno, tuttavia, lavorando alla predisposizione del provvedimento di semplificazione previsto dalla Legge 19/2017, con l’obiettivo di ridurre significativamente la platea dei soggetti obbligati e le variabili oggetto delle comunicazioni Intrastat.